7 anni da quel 15 ottobre 2013. La data non fu scelta a caso: erano 26 anni esatti dall’assassinio di Thomas Sankara, ed in cinque di noi volevamo osare.
Il leone d’Africa diceva: «Per ottenere un cambiamento radicale bisogna avere il coraggio d’inventare l’avvenire. Noi dobbiamo osare, dobbiamo inventare l’avvenire» e noi ci stavamo provando, stavamo inventando l’avvenire.

Mettevamo in campo le nostre azioni per il cambiamento. Nasceva così: Migr-Azioni e fu così che decidemmo di diventare Migr-Azionisti.

Volevamo diffondere la cultura, la legalità, l’Intercultura, la multicultura e l’accoglienza nei territori dell’Agro Aversano e del Litorale Domitio, terre tanto complesse e colme di bisogni inevasi quanto piene di speranze e prospettive di sviluppo.

Volevamo accompagnare i territori, e gli attori che in essi agivano, in processi di CambiaMenti più consapevoli .

Ci siamo riusciti? Anche se sono 7 anni è presto per dirlo! Abbiamo lavorato e stiamo lavorando duro. E continueremo, giorno dopo giorno, a farlo perché siamo convinti che… migrare significa cambiare.

Migr-Azioni compie 7 anni.
Tanti auguri a tutti NOI